I giorni della Scienza al Liceo Filippo Buonarroti sono giunti alla undicesima edizione consecutiva. Gli studenti partecipanti, dopo un lavoro di preparazione che vede cooperare strettamente docenti di diverse discipline, studenti, assistenti di laboratorio ed esperti esterni, diventano protagonisti e divulgatori scientifici dell’evento che un tempo di chiamava “settimana scientifica”, ora “giorni della scienza”:

·     mettono a punto e fanno conoscere al pubblico esperienze di laboratorio di scienze applicate (biologia, chimica, geologia, fisica e informatica)

·     sotto la guida di docenti ed esperti esterni, affrontano temi specifici o interdisciplinari, sperimentando nuove metodologie di peer education e di educazione non formale

·     propongono approfondimenti di discipline curriculari e non

·     allestiscono e presentano mostre ed espongono

·     organizzano seminari in cui espongono riflessioni e lavori di ricerca su tematiche scientifiche e sui loro rapporti con la realtà socio economica europea. A tali incontri sono invitati esperti che arricchiscono l’evento con la loro partecipazione

Le finalità del progetto “I giorni della Scienza” sono:

·     favorire un maggiore interesse degli studenti verso le discipline scientifiche

·     promuovere un allargamento del dibattito attorno alle scienze sperimentali su tutto il territorio

·     facilitare lo sviluppo del pensiero critico come strumento di formazione di cittadini europei consapevoli e informati

·     rafforzare l’autostima degli studenti attraverso esperienze di peer education e di presentazioni al pubblico di temi curricolari ed extracurricolari

·     suscitare negli studenti e in coloro che visitano il Liceo, aperto al pubblico per l’occasione, interesse e curiosità per le scienze sperimentali, per i dibattiti filosofici, per gli approfondimenti di matematica, perché la cultura scientifica sia intesa come un bene fruibile da tutti e non riservata a pochi.

Referenti prof.sse Angela Gravina, Elisabetta Migli

Albo on line

albo on line

 
Vai all'inizio della pagina